GIUSTIZIA: l’Oua replica al Presidente del Consiglio

30 settembre 2013

NICOLA MARINO PRESIDENTE OUA: LE PREVISIONI DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, SULLO SMALTIMENTO DELL’ARRETRATO, SONO TROPPO OTTIMISTICHE. LA MEDIAZIONE OBBLIGATORIA E GLI AUSILIARI DEL GIUDICE SONO MISURE INADEGUATE. CON LA MEDIAZIONE E GLI AUSILIARI E’ DIFFICILE RIDURRE I TEMPI DEI PROCESSI E SMALTIRE L’ARRETRATO. INADEGUATE E NEGATIVE SONO ANCHE LE PROPOSTE CONTENUTE NEL PROVVEDIMENTO “DESTINAZIONE ITALIA” E SUL TRIBUNALE DELLE IMPRESE.
AL PRESIDENTE LETTA, CONCLUDE IL PRESIDENTE OUA, RICORDIAMO CHE SERVE PIÙ EFFICIENZA, PROCESSO TELEMATICO E BEST PRACTICE, MA SOPRATTUTTO UN CONFRONTO CON CHI CONOSCE LA GIUSTIZIA E NON RICETTE CONFEZIONATE DAI POTERI FORTI”.

Annunci