RICCIONE: il sindaco Max Pironi è un re nudo

Sto con le persone che vogliono salvare il parco di via Ticino. Bloccare la maggioranza che governa il comune di Riccione e che vuole costruire su un parco non è dovere solo dell’opposizione ma di tutti i cittadini che ancora credono nella buona amministrazione. La rete può darci una mano!
La partita della piscina è diventata una vera speculazione edilizia che sta saccheggiando le ultime aree della Punta de l’Est.
Non è più il momento della tolleranza: l’operazione che si paventa e cioè quella di costruire sul Parco di via Ticino in cambio di una scalinata di fianco alla scuola Anika Brandi offende tutti i cittadini della zona.
Max Pironi sta tradendo il mandato che ha ricevuto dagli elettori: la promessa di una politica urbanistica di discontinuità rispetto alla Giunta Imola cioè verso quella giunta che ha saccheggiato i “Giardini dell’Alba”, via Massaua, Colle dei Pini, le aree sul lungomare, ecc. si sta rivelando una grossa bugia …
I cittadini non devono permettere di essere presi in giro: il re è finalmente nudo!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: