RICCIONE: elezioni, un Sindaco donna

Hanno sempre un bel dire tutti che ci vogliono le donne ….che bisogna risolvere la questione femminile … che le donne stanno sempre in panchina … che addirittura ci vuole una legge che fissi le quote rosa ….
Poi arriva il giorno in cui una donna che ha capacità riconosciute e risponde: sì, ci sono, sono disponibile, se mi volete sono pronta a servire la città … che, improvvisamente, proprio quando si ha la sensazione che la parità sia raggiunta, si alzano i veti soprattutto di altre donne ed in particolar modo di quelle che, in carriera, fingono le battaglie per la parità. Che ipocrisia!!! Ma per favore, mettiamo da parte gli imbecilli una volta per tutte e ragioniamo sulle cose serie.
La città di Riccione ha bisogno della “rupture” che faccia saltare i confini tra destra e sinistra e cioè che scardini uno schema mentale ed un sistema di idee e abitudini consolidate.
Un candidato donna, come Renata Tosi, che rappresenta la cultura femminile dell’entusiasmo, della creatività, della non competizione sfrenata, dell’equilibrio fra impegno pubblico e realizzazione privata potrebbe restituire alla città la “voglia di avere voglia” e di lanciarla così verso gli alti traguardi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: